Pontedera 5 Stelle, Cittadini con l'elmetto!

“PIT” stop

4 Giugno 2013

pit-stop-wait41A quanto pare la via del cemento e’ cosparsa di buche: nonostante lo zelo dell’ amministrazione comunale nell’ approvare a spron battuto variazioni di ogni genere pur di far costruire l’autodromo, fra cui la variazione “ad impiantum” (scusate il latino maccheronico) del limite acustico e del regolamento urbanistico, pare che la regione abbia deciso di stoppare momentaneamente la “grande opera” pontaderese, infatti dopo aver depositato osservazioni che non sono state recepite dal comune, nelle quali, fra l’altro, si lamentava una incompatibilita’ con il PIT regionale (piano di indirizzo territoriale, che sarebbe il piano fatto dalla Regione per decidere come utilizzare il territorio) che tuttavia sembrerebbe scaduto, visto che si riferisce al quinquennio 2005 – 2010.
Non siamo ancora riusciti a capire di preciso cosa sia questa “conferenza paritetica interistituzionale”, ma dal nome ce la immaginiamo un po’ come una riunione fra regione, comune e istituzioni varie (arpat, ecc…) per chiarire i dubbi su un fatto specifico. Certo, se fosse confermato che si tratta di una cosa del genere viene da domandarsi perche’ l’incompatibilita’ col PIT, ad esempio, non sia stata valutata in conferenza dei servizi (la conferenza dei servizi sarebbe l’assemblea formata da comune, provincia, vigili del fuoco, arpat, ASL, e tutte le autorita’ coinvolte in ogni progetto, e che serve ad esaminare un progetto ed eventualmente ad autorizzarlo), visto che sarebbe l’organo deputato ad autorizzare l’impianto.
Continueremo a seguire la faccenda e vi terremo aggiornati.

Qui la richiesta della Regione di convocare la Conferenza paritetica interistituzionale: http://www.comune.pontedera.pi.it/autodromo/files/atti-approvazione/delibera-giunta-regionale.pdf

Share

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *