Pontedera 5 Stelle, Cittadini con l'elmetto!

E ora si fa sul serio!

21 Maggio 2014

flessibile_044Domani pomeriggio, in Piazza Cavour faremo la nostra agora’ di chiusura della campagna elettorale. Dovremo farla domani perche’ venerdi le piazze adibite ai comizi sono gia’ tutte occupate, in compenso venerdi mattina saremo al mercato in mezzo ai cittadini e chiederemo a loro cosa e’ rimasto di questo periodo e se effettivamente abbiano qualche informazione in piu’ o se abbiano sempre la sensazione di trovarsi in mezzo alle sabbie mobili.
In questo mese abbiamo imparato molte cose: abbiamo imparato prima di tutto che la legge non e’ uguale per tutti (bella scoperta, direte), e che se hai soldi e potere puoi farti beffe di leggi e regolamenti, ad esempio di quello sulla par condicio elettorale.
Potremmo agevolmente dimostrare che i giornali locali (Tirreno e Nazione in testa) hanno platealmente disatteso tutte le norme in materia, ma anche ove vincessimo, ormai il danno l’abbiamo subito, e sarebbe comunque una vittoria di Pirro, che ci farebbe perdere ulteriormente tempo. No. E’ meglio entrare in Comune e tirar fuori da subito tutto quello che per troppo tempo e’ rimasto nei cassetti e negli armadi.
Aprire le finestre e dare aria.
Abbiamo imparato che il potere tenta in tutti i modi di distruggere (o di inglobare) le persone che ritiene una minaccia per se’ stesso. Siamo stati lusingati, denigrati, diffamati, si e’ cercato di insinuare la discordia nel M5S mettendo in giro voci false, siamo stati querelati, si e’ tentato di corrompere qualcuno, qualcun altro e’ stato anche picchiato.
A Pontedera invece abbiamo imparato a conoscerci: abbiamo discusso, a volte ci siamo anche mandati affanculo, eppure alla fine ci siamo trovati ogni volta piu’ vicini, perche’ nonostante tutto, nonostante le nostre vite passate, le nostre diversita’, siamo accomunati dalla consapevolezza di chi davvero si sta giocando il tutto per tutto.
Siamo veramente O NOI, O LORO.
Perche’ veramente non c’e’ un altro posto dove andare. Perche’ il M5S e’ veramente l’ultima spiaggia, e quando Beppe Grillo dice che noi siamo il Movimento politico che sta tenendo ferma la rivolta dei disperati, dice la verita’.
Anche per questo domani saremo in piazza Cavour, e venerdi al mercato. Perche’ vogliamo far parlare VOI. E poi da Martedi prossimo comincera’ una nuova fase, dove tutti insieme, se vorrete, potremo finalmente cambiare le cose.

Share

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *