Pontedera 5 Stelle, Cittadini con l'elmetto!

Covid 19…

23 Marzo 2021

Già ad ottobre 2020 avevamo espresso al Sindaco Franconi la nostra preoccupazione sull’ infezione da Covid-19 presente nel nostro territorio e se essa veniva affrontata in maniera adeguata.

Ma i quesiti, posti non in maniera polemica ma per affrontare adeguatamente la nuova ondata pandemica, non hanno avuto risposta.

Ora che l’infezione si ripropone con maggiore gravità, come riferiscono gli organi di stampa (anche se talvolta creano ulteriore confusione nella popolazione), niente perviene dall’istituto comunale.

Riproponiamo al Sindaco di Pontedera e ai Sindaci della Valdera, poiché il virus non ha confini, le seguenti domande:

  1. Se è stato predisposto un piano per affrontare con misure adeguate la pandemia. (“ in materia di igiene e sanità pubblica spetta al Sindaco l’emanazione delle ordinanze”…. Art. 40 comma 4 della legge 833 )
  2. Visto che il nostro ospedale è sotto stress, per i numeri elevati di ricoveri nei reparti covid e in rianimazione, se c’è l’intenzione di dare indirizzi chiari all’azienda sanitaria riguardo all’assistenza, alla cura domiciliare alle persone che presentano i primi sintomi di infezione da covid con una equipe composta da medici di famiglia e infermieri sotto la guida della casa della Salute (come suggerisce il direttore dell’istituto Negri di Milano e dai risultati positivi avuti da medici di famiglia e asl del nord ) .
  3. Di potenziare la vaccinazione degli ultraottantenni da parte dei medici di famiglia
  4. Se l’azienda sanitaria sta eseguendo i controlli sulle RSA e se l’organico è sufficiente.
  5. Se le assunzioni per l’ospedale e per il territorio, annunciate dalla giunta regionale e dall’Azienda Sanitaria, sono state eseguite e se sono in numero sufficiente. (“ il Sindaco al fine di corrispondere alle esigenze sanitarie della popolazione “….. art.3,comma 14 della legge 502 e art.12,comma 3,della l.r.40 /2005)

MoVimento 5 Stelle Pontedera.

P.S. Quanto sopra sarà interrogazione al prossimo Consiglio Comunale

Share

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *