Pontedera 5 Stelle, Cittadini con l'elmetto!
CONSIGLIO COMUNALE DEL 29/11/19

Di seguito un breve riassunto di quanto accaduto nel Consiglio Comunale del 29/11/2019. Il Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle ha presentato e discusso le seguenti mozioni: Mozione calendarizzazione eventi Notte Bianca e Festa del Commercio Ritirata in quanto, come riportato dal Vice Sindaco Alessandro Puccinelli, l’amministrazione ha  provveduto a stilare un calendario eventi comprensivo dei suddetti. Mozione installazione di una “panchina rossa” Approvata Abbiamo presentato questa mozione con la certezza che sull’argomento “violenza e femminicidio” avremmo, e abbiamo, trovato una sponda in tutto il Consiglio Comunale. La Panchina rossa è un simbolo, un modo per sensibilizzare la cittadinanza su questo triste fenomeno, ci premeva ancora di più ottenere un tavolo permanente contro la violenza di genere, bullismo e minori, al pari di quello sulla sicurezza, che coinvolga tutti gli attori pubblici e privati i e di questo ringraziamo tutto il Consiglio Comunale per l’approvazione. Non possono esserci divergenze politiche…e non ci sono state. Mozione condanna comportamenti antisindacali Approvata con i voti della minoranza e astensione della maggioranza. Spiace dover constatare che, su questi argomenti, non ci sia stata l’unanimità del voto…Piaggio è argomento tabù. Sarebbe stato certamente un bel segnale….per tutti. Mozione implementazione fusti raccolta olio domestico esausto. Approvata…

Share

CONSIGLIO COMUNALE
Partecipazione , Senza categoria / 27 Novembre 2019

Il giorno 29 Novembre alle ore 16, 30 è convocato il Consiglio Comunale con il seguente ordine del giorno: Variante semplificata al regolamento urbanistico per la valorizzazione di immobili di proprietà comunale posti in Via A. Manzoni – Adozione ai sensi dell’art.  32 della L.R. N. 65/2014. Variante normativa alle parti di territorio destinate ad insediamenti a carattere produttivo ricomprese nell’UTOE 189 Pontedera Gello e 1B12 Gello Ecologico – Adozione ai sensi della L.R. 65/2014. Ratifica deliberazione di Giunta Comunale n. 136 del 15/10/2019 ad oggetto: “Variazione al bilancio di previsione 2019-2021 – (variazione n. 07/2019) –  Variazione adottata in via d’urgenza ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.LGS. 67/2000”. Comunicazione della variazione di bilancio di previsione 2019-2021, variazione al piano  esecutivo di gestione 2019-2021 e variazione agli stanziamenti di cassa esercizio 2019 ai sensi dell’art. 175 Comma 5-Bis, Lettera C del LGS 267/2000 (variazione n.01/2019). Comunicazioni del Sindaco e risposte ad interrogazioni e mozioni. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Share

LA FORZA DELLA RAGIONE NON TEME NULLA
denuncia , Senza categoria / 23 Maggio 2019

Tentare di intimidire e mettere a tacere l’avversario politico minacciando querele è nel DNA di questa sinistra. Alle spalle di Fabiola Toncelli c’è un gruppo intero che lavora e che non arretrerà mai nè di fronte a certe lusinghe nè alle minacce. I fatti sono quelli citati: un immobile prima sequestrato e successivamente confiscato alla Ndrangheta è finito all’asta, piuttosto che essere utilizzato per finalità sociali come la legge consente e Avviso Pubblico prevede.  Il Sindaco pubblica i documenti dimostrando che al tempo ne aveva fatto regolarmente richiesta ma omette di pubblicare le risposte del diniego. Nel secondo documento si legge “nonostante il parere favorevole”… ecco appunto: come mai nonostante il parere favorevole l’immobile non è stato incamerato e quindi utilizzato dal comune? È evidente che qualcuno ha operato male, se non il comune, a livello superiore, non certo il Movimento 5 Stelle Pontedera.  Anziché minacciare querele alla sottoscritta, avrebbe fatto bene il sindaco ad attivarsi e alzare la voce con chi di dovere perché di fatto il Comune ha perso un’occasione per dare un po’ di sollievo a chi di quell’immobile aveva bisogno, che non è certo colui che si è aggiudicato l’asta nel silenzio più totale delle istituzioni….

Share

LA FELICITA’ E’ UNA CASA CON DENTRO LE PERSONE CHE AMI
Senza categoria / 31 Marzo 2019

Dal 29 al 31 marzo si svolgerà a Verona il Congresso Mondiale delle Famiglie; tra i relatori molte note personalità leghiste, deputati di Forza Italia, Giorgia Meloni. Tra gli ospiti internazionali il Patriarca Smirnov il quale ha elevato l’umanità e ci ha reso edotti distribuendo pillole di saggezza…testualmente: “l’omosessualità è satanismo”, “la fecondazione assistita interferisce col giudizio divino di immaturità della donna”, “un ateo coerente dovrebbe suicidarsi”; proseguiamo col Presidente moldavo Dodon che non ha mai fatto mistero delle sue posizioni omofobe in dolce compagnia della ministra ugandese Akello, prima firmataria di una proposta di legge che avrebbe previsto la pena di morte in caso di “omosessualità aggravata”. Simili oscenità sono solo alcune, la lista è interminabile: il tenore è sempre lo stesso, ci appare inutile proseguire. Crediamo sicuramente più utile fare una riflessione sulla famiglia, sulla sua evoluzione e collocazione nel nostro contesto storico e sociale. A partire dagli anni 50 del secolo scorso il concetto di famiglia si è evoluto, è cambiato, si è adattato fino a far nascere nuovi modelli di famiglia. In mezzo secolo si è passati dalla famiglia patriarcale a quella nucleare; lentamente e con grandi sforzi di adattamento, siamo approdati ad un modello in…

Share

CIAO OLGA
Senza categoria / 17 Febbraio 2019

Tutti gli attivisti del Movimento 5 Stelle Pontedera, unitamente ai consiglieri comunali, si stringono con profondo dolore alle famiglie Virgili e Morelli, colpite da un vuoto incolmabile, la scomparsa della cara Olga. L’abbraccio forte, il pensiero e la preghiera da parte di tutti noi va in particolar modo al marito Riccardo e ai due bambini. Che la terra ti sia lieve giovane mamma, custodisci i tuoi bimbi da lassù. A riveder le stelle Olga, siamo tutti con voi 

Share

CONSIGLIO COMUNALE
Partecipazione , Senza categoria / 17 Dicembre 2018

Piano di recupero Il Pino finalizzato alla realizzazione di un complesso abitativo di cohousing e contestuale variante al regolamento urbanistico esame delle osservazioni pervenute ed approvazione ai sensi della L.R. n. 65/2014. Piano comunale per la mobilità ciclabile “BiciplanPontedera” – Approvazione ai sensi dell’art. 19 della L.R. n. 65/2014. Revisione periodica delle partecipazioni societarie del Comune di Pontedera alla data del 31/12/2017 ai sensi dell’art. 20 delD.Lgs. 19 agosto 2016 n. 175. Approvazione. Ratifica deliberazione di Giunta Comunale n_132 del 10/12/2018 ad oggetto: ” variazione ai sensi dell’art. 175, comma 3 lett. a)del D.Lgs. n. 267/2000 (variazione n. 08/2018) – Variazione d’urgenza al bilancio di previsione 2018-2020. Legge 23.12.1998 n. 448 art. 31 comma 21 e 22.Accorpamento al demanio stradale comunale porzioni di terreno costituenti parte del sedime di viabilità già in uso pubblico: via Tosco Romagnola – capoluogo e via Collodi frazione La Rotta Comune di Pontedera. Inserimento all’interno delle strade comunali. Comunicazioni del Sindaco e risposte ad interrogazioni e mozioni

Share

CHIEDETEVI PERCHE’?!
Senza categoria , Stato e cittadini / 12 Dicembre 2018

L’apertura di una sede Casa Pound nella nostra città sembra lasciare tutti sbigottiti, addolorati, quasi sgomenti. Il Movimento Cinque Stelle vuole andare oltre il turbamento e l’amarezza ritenendo che l’unico antidoto rispetto ai preoccupanti rigurgiti nostalgici sia la buona politica, una politica che recuperi la centralità del cittadino ed abbia quale unico scopo perseguire il soddisfacimento dei bisogni e non l’accudimento clientelare dei vari portatori d’interesse. C’è estremo bisogno di trasparenza, onestà ed efficacia; l’attuale classe dirigente pontederese è la principale responsabile di una situazione fuori controllo, del malcontento, di una dialettica che ritroviamo quotidianamente sui social cittadini che schiuma ogni giorno impregnata di intolleranza, rabbia e violenza, con la goffa illusione che bastonare, e non solo metaforicamente, possa giovare a farsi sentire meno bastonati. Non scenderemo in piazza a manifestare contro l’apertura di nessuna sede perché profondamente convinti che l’unico efficace contrasto siano le azioni concrete: pretendere di non avere per governanti dei corrotti, dotare chi è in difficoltà di un reddito di cittadinanza in modo da attutire le isuguaglianze, la rinuncia ai contributi elettorali, il buon esempio di chi devolve alla collettività parte dello stipendio, la gestione corretta e vigile dell’immigrazione,  politiche di integrazione vere, il controllo dei…

Share

CONDOGLIANZE
Senza categoria / 16 Novembre 2018

  Il M5S di Pontedera partecipa con commozione al dolore per la prematura scomparsa del dirigente Giuseppe Amodei. Alla famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze.

Share

PIU’ INFORMAZIONE, MENO CAMPAGNA ELETTORALE
Senza categoria / 10 Ottobre 2018

  Constatiamo come Movimento 5 Stelle di Pontedera il continuo ostracismo da parte di alcuni organi di stampa nei nostri confronti, con articoli e comunicati per lo più ignorati nei 5 anni di legislatura comunale e la disparità di trattamento rispetto alle altre forze politiche del territorio rappresentate in consiglio. Ultima goccia la pubblicazione su due colonne da parte del quotidiano La Nazione dell’ennesimo articolo di “denuncia “ dell’ esponente di FDI  Matteo Arcenni, avente ad oggetto il degrado dello sgambatoio della Bellaria, che segue quello di denuncia dell’ecomostro vicino la Coop, che seguiva la denuncia della fatiscente struttura ex enel, preceduto dalla denuncia del “sanpietrino smosso in via dei Sassi Sgonfi”, tutti prontamente pubblicati da solerti giornali, perfino il più insulso, a celebrare il risveglio dopo anni di torpore della destra Pontederese, che infine lontanamente scorge i mille problemi che affliggono la città, oltre agli spot sull’immigrazione che ne assicurano la sopravvivenza stessa. Denunciare il degrado dei parchi pubblici, la scarsità o assenza di manutenzione in generale da parte dell’amministrazione comunale è stato un lavoro incessante che ha caratterizzato la nostra opposizione negli ultimi 5 anni, con reiterate mozioni e interrogazioni presentate in consiglio, il tutto nel silenzio generale….

Share