Pontedera 5 Stelle, Cittadini con l'elmetto!
IL CIELO HA SEMPRE PIU’ STELLE!!!

7879 grazie! 7879 volontà, cuori e persone che non hanno espresso un voto di protesta ma di speranza. L’empasse che il nostro paese sta vivendo ancora a tre giorni dal voto mentre nessuno sa se, chi e come riuscirà a governare è soltanto l’ultimo esempio di una classe politica distante, corrotta e autoreferenziale che ha messo la ciliegina sulla torta collezionando l’ennesima scandalosa legge elettorale. Il Rosatellum, scientemente architettato e messo a punto per rendere il grande inciucio l’unica via percorribile e preservarsi il posto attraverso il ripescaggio di (tristemente) celebri trombati: Minniti, osannato come la punta di diamante del governo uscente, Boldrini, Sgarbi, Biancofiore…solo per citarne alcuni sarebbero stati soltanto un lontano ricordo: di fatto la gente non li ha scelti, non li vuole ma dovrà pagarli. Il popolo vi ha punito: non il tanto vituperato populismo, il popolo sovrano vi ha cacciato. Il Movimento 5 Stelle è di gran lunga la prima forza politica di questo paese, in tutto il paese e soprattutto in quel meridione che solo pochi anni fa la Lega snobbava, offendeva e spavaldamente oltraggiava, salvo poi dare il placet al burattino Matteo di casa Padania affinché andasse a fare incetta di voti in quelle…

Share

Partecipa. Scegli. Cambia.

Per raccontare e spiegare a tutti il nostro programma per la qualità della vita degli italiani faremo un tour che girerà tutta l’Italia e Venerdì 02/02/18 questo tour farà tappa a Pontedera. Venerdì 19/02 abbiamo depositato i venti punti del programma di governo del MoVimento 5 Stelle. Ci sono le nostre priorità. Il taglio delle 400 leggi inutili in questo Paese, poi l’obiettivo di Italia smart nation, dunque investimenti per nuove opportunità di lavoro, nuove tecnologie, internet delle cose, auto elettriche e digitalizzazione della pubblica amministrazione. Un pilastro fondamentale è il reddito di cittadinanza, che include anche la pensione di cittadinanza. C’è poi il comparto fisco, con l’abbassamento delle tasse per migliorare la qualità della vita grazie al taglio degli sprechi. E ancora sicurezza, legalità, stop al business dell’immigrazione e tutela dei risparmi dei cittadini. Quindi il supporto alle famiglie, la banca pubblica per gli investimenti, la lotta a corruzione, mafie e conflitti d’interesse. Fra i venti punti ci sono pure il superamento della buona scuola, la valorizzazione e tutela del made in Italy, investimenti sulla green economy, senza dimenticare il superamento della legge Fornero e l’obiettivo di una giustizia rapida, equa ed efficiente. Metteremo 50 miliardi nei settori strategici fra innovazione, energie rinnovabili, manutenzione del…

Share

CONSIGLIO COMUNALE

Consiglio Comunale del 28 febbraio 2017, convocato alle ore 16.30 con il seguente ordine del giorno: SALUTO  AL DR.  PAOLO PETRUCCIANI   PER L’ATTIVITÀ SVOLTA IN QUALITÀ DI  DIRETTORE DEL REPARTO DI IMMUNOEMATOLOGIA  DELL’OSPEDALE “LOTTI”.2. INTERVENTI DI RIGENERAZIONE URBANA- ADOZIONE ATTO RICOGNITIVO REDATTO AI SENSI DELLA L.R. N. 65/2014. 3. VARIANTE SEMPLIFICATA AL REGOLAMENTO URBANISTICO PER DIVERSA DESTINAZIONE URBANISTICA DELLA ZONA F SOTTOZONA F2 “PARTI DEL TERRITORIO A CARATTERE PRIVATO DESTINATE AD ATTIVITA’ E SERVIZI DI INTERESSE GENERALE” COMPARTO N. 9 UTOE 1B1B PONTEDERA OVEST – ADOZIONE AI SENSI DELL’ART. 32 DELLA L.R. N. 65/2014 4. VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2017-2019 (VARIAZIONE N. 1/2017). 5. REGOLAMENTO IMU – MODIFICA. 6. REGOLAMENTO TARI – INTEGRAZIONE. 7. D. LGS.N. 175/2016. ADEGUAMENTO STATUTI SOCIETA’ PONTLAB S.R.L., SIAT S.R.L. E APES S.C.P.A.- APPROVAZIONE MODIFICHE. Tutti i cittadini possono assistere!!

Share

Qui la cosa puzza…

Riceviamo dal Comitato NO BIOGAS e volentieri pubblichiamo: “Nel solito silenzio generale i cittadini di Pontedera hanno ricevuto una letterina, dove oltre ad alcune informazioni riguardanti la TARI nelle ultime tre righe si informava, en passant, della convocazione della prima conferenza dei servizi che dovra’ istruire la pratica per l’autorizzazione definitiva del gassificatore di rifiuti organici che la Geofor vuol fare a Gello e per la quale ha ottenuto l’autorizzazione dalla Provincia nel lontano Febbraio 2011 (Determina 534 del 10/02/2011). La conferenza dei servizi, per spiegarlo ai piu’, e’ una riunione dove tutti gli enti che devono dire la loro su un determinato progetto si trovano e espongono i loro pareri. La prima (o le prime) sono dette “istruttorie”, perche’ servono a raccogliere le informazioni e chiedere eventuali integrazioni al proponente, l’ultima e’ detta “decisoria” perche’ emana il provvedimento finale che di solito, salvo casi estremi, e’ un’ autorizzazione con alcune prescrizioni da osservare. Nel caso del gassificatore di Gello la prima conferenza c’e stata il 14 Aprile, ma fu deciso di aggiornarla al 20 Aprile scorso in considerazione della complessita’ dell’ intervento. In poche parole non e’ bastata una, e nemmeno due, visto che al termine della seconda conferenza…

Share

Lavoratori Aggratis

Come Movimento 5 Stelle riteniamo che una più concreta, meno iniqua ,forma di aiuto per i cittadini in difficoltà potrebbe venire attuata dalla presentazione di una bozza che in base all’articolo 24 della legge n. 164 del 2014 portasse all’approvazione di un regolamento definito “Baratto Amministrativo” e già approvato, per altro, in molte altre amministrazioni locali a maggioranza Pd. In uno degli ultimi consigli comunali, La maggioranza aveva bocciato la nostra mozione di introdurre anche nel nostro comune il baratto amministrativo, e proponendo come alternativa “ io adotto” e “io partecipo” , due iniziative a loro giudizio che miravano a dare soluzioni al disagio sociale per tutti i cittadini, nel consiglio comunale del 15/12/2015 sono stati presentati i regolamenti di queste due iniziative. Riteniamo che l’approvazione del regolamento “Io adotto” non sia una iniziativa che porti benefici ai cittadini in difficoltà con il pagamento delle tasse locali fondamentalmente per una serie di motivi: Primo, perché riteniamo che la riduzione del tributo tari del 50% per l’anno 2016 sia una misura poco efficace nei confronti di chi è moroso e siamo convinti che si possa fare meglio, recuperando tali mancate entrate tributarie da una riduzione della spesa derivante dai lavori svolti…

Share

E sono tre
giustizia e amministrazione / 23 marzo 2015

Non sembra un buon momento per le “inaugurazioni elettorali” che si sono susseguite prima, durante e dopo le elezioni dello scorso anno. Andiamo in ordine cronologico: Strada di patto (anche se la toponomastica attuale dovrebbe essere “di toppa”). La “Salerno/Reggio Calabria de noantri”; una serie imbarazzante di buche, avvallamenti e sbriciolamenti, senza contare la strada di collegamento tra la nostra e V.le America che è ancora peggio. I soliti lavori fatti in fretta e furia pur di inaugurarli in tempo utile. Biblioteca “G. Gronchi”. Altro lavoro e inaugurazione elettorale (mica si poteva rimandare di qualche settimana la golosa occasione della presenza di “Miss Tagliola Boldrini”), con i soliti lavori fatti in fretta e furia pur di inaugurarli in tempo utile. Infiltrazioni d’acqua, infissi installati in parte, ciabatte e prolunghe stese sul pavimento, impianti elettrici non finiti, interruzioni di energia elettrica, riscaldamenti tropicali o polari, ascensore non funzionante, ecc.ecc. Alloggi sociali in Via M.L.King. Inaugurata e consegnata ai legittimi assegnatari circa due settimane fa, da stampa locale, si viene a sapere che un bimbo di pochi anni rischia la caduta dal terrazzo per via del distacco dei buloni che bloccavano il parapetto. Sempre da fonti giornalistiche apprendiamo che, sempre negli alloggi,…

Share

Sciacalli liberi….. sempre, uccelli in gabbia….mai!
giustizia e amministrazione / 26 febbraio 2015

Essere accusati di sciacallaggio da dei pellicani che si nutrono del lavoro altrui, capaci solo di prendersi meriti che non hanno, di bocciare ogni proposta sensata che provenga dalle opposizioni per metterci il cappello alla prima occasione, di denigrare l’avversario politico a priori senza rispondere nel merito… è ormai divenuto un refrain al quale, abituati, non ci piegheremo. Il Movimento 5 Stelle Pontedera nel consiglio comunale che si è svolto il 24 u.s. ha formulato un’interrogazione urgente al Sindaco evidenziando una lunga serie di irregolarità nel cantiere appaltato dal comune nel quale ha tragicamente perso la vita Pietro Iovine, precipitato da un’altezza di 7 mt. Mancanze, inadempienze ed errori che a nostro avviso avrebbero consigliato la sospensione temporanea dall’incarico del RUP, dirigente Parrini, al fine di scongiurare qualunque tipo di alterazione degli elementi probatori a suo carico, almeno fino al termine delle indagini preliminari. La non risposta è pervenuta dall’ass. Franconi il quale si è detto assolutamente non stupito di una simile richiesta, tacciata come atto di sciacallaggio politico e null’altro; nella replica Franconi ha manifestato tutto il suo disgusto nei nostri confronti, rei oltretutto di aver avanzato una simile richiesta proprio nel giorno dei funerali. Ebbene, a nostro avviso…

Share

UNA BIBLIOTECA DI GHIACCIO
giustizia e amministrazione / 26 novembre 2014

Si legge sul quotidiano La Nazione di oggi 25/11/2014 il seguente titolo: Pontedera ghiaccia tutti. Millozzi : pattinare contro la crisi. E’ proprio vero, Pontedera è ghiacciata ovunque, persino la biblioteca; quella nuova lo è ! Vi si può anche pattinare. In questa struttura il freddo fa da padrone, il riscaldamento non è mai entrato in funzione e le temperature sono così proibitive che ormai gli unici a frequentarla sono gli amanti degli sport invernali. Gli studenti, pochi ormai, quelli più temerari, assomigliano molto spesso a sciatori intenti a salire su di una seggiovia in un impianto di risalita di una località sciistica. Per studiare di questi tempi non serve solo motivazione e concentrazione. A queste doti devi aggiungere un foltissimo piumino, sciarpa e guantoni, altrimenti non rendi. Il preannunciarsi di questa situazione lo si è avuto nel periodo estivo quando, col sopraggiungere del caldo torrido si lasciò la struttura senza impianto di condizionamento funzionante e gli studenti a boccheggiare e sudare non poco. I problemi nascono all’indomani di quell’infausto giorno (il 12 Aprile 2014) quando, pur di inaugurare la struttura a ridosso delle elezioni, si rese libero accesso ai locali nonostante i lavori ancora in corso. Questa opera non…

Share

IL PASTICCIO DELLE ALIQUOTE TASI
giustizia e amministrazione / 26 novembre 2014

Intendiamo contestare quanto dichiarato dall’assessore al bilancio di Pontedera, dottor Marco Papiani a mezzo stampa su La Nazione del 21/11/14: l’assessore si riferisce al consiglio comunale di martedì prossimo dove dovrà essere votato la modifica della deliberazione n. 26 del 22/07/14 – Aliquota Tasi, che interessa gli immobili classificati di lusso categoria A9 e A10 per i quali l’amministrazione ha applicato erroneamente l’aliquota al 6,08 per mille. Non è vero, come egli sostiene che nel frattempo è intervenuta una leggina che vieta di superare il 6 per mille complessivo, ma si tratta della legge di stabilità 2014 ”che prevede che per l’anno 2014 i comuni, nella determinazione delle aliquote della TASI,non possono superare i due limiti, in questo caso del 6 per mille, nella fattispecie delle case di lusso classificate in A1, A8 e A9 che pagano sia l’IMU 0,4%e la TASI AL 0,2% per un totale del 0,6%, l’altro limite è rappresentato dalla sola TASI che è del 2,5 per mille. Il comune ha male interpretato questo articolo di legge ed ha applicato l’aumento dell’ 8 per mille in entrambi i casi applicando quindi lo 0,8 per mille sia sull’aliquota massima della TASI portandola dal 2,5 per mille al…

Share