Pontedera 5 Stelle, Cittadini con l'elmetto!
SGAMBATOIO A PAGAMENTO
Animali / 5 Marzo 2019

Apprendiamo che lo sgambatoio di proprietà comunale ubicato in zona Bellaria è stato dato in gestione alla Soc. Bellaria. Ci sono alcune cose che vorremmo chiedere all’Amministrazione: Per quale motivo ha deciso, dopo averlo lasciato per anni letteralmente marcire in condizioni pietose, di dare in gestione lo sgambatoio, andando di fatto a privatizzare un servizio comunale,  dopo tutti i proclami che il candidato sindaco Matteo Franconi ha fatto sugli animali incontrando durante la campagna per le primarie le associazioni animaliste. Era tanto onerosa la gestione? Se I lavori di sistemazione dello sgambatoio saranno totalmente a carico della nuova gestione o se li accollerà il Comune con la formula costi pubblici e utili privati. Se è stato fatto un regolare bando di gara per l’affidamento del servizio. Assistiamo all’ennesima esternalizzazione di un servizio comunale da parte di un’amministrazione che si proclama di sinistra, Pontederesi preparatevi a mettere mano al portafoglio se volete portare il vostro amico a quattro zampe a fare una corsetta. Fabiola Toncelli Andrea Paolucci M5S Pontedera

Share

DIFENDERE L’INDIFENDIBILE: BESTIALE
Animali / 25 Febbraio 2019

DIFENDERE L’INDIFENDIBILE: BESTIALE La tutela degli animali e l’amore verso gli stessi non ha colore ma non per questo il dibattito politico deve essere messo a tacere o astenersi. Per questo ci appare fuori luogo e immotivata la difesa della Dr.ssa Prosperi nei confronti di un’amministrazione che nulla ha fatto se non contribuire ad uno status quo che è ben lontano dal rappresentare una situazione accettabile, dignitosa e di benessere per gli animali presenti sul nostro territorio. Torniamo a riproporre la questione dello sgambatoio: unico in tutto il comune, versa da tempo immemore in uno stato di evidente degrado e totale abbandono. Privo di alberi, gli utenti si sono tassati per costruire a proprie spese un piccolo riparo per risparmiarsi un’insolazione; la staccionata cade a pezzi, impossibile liberare un cane di media o grossa taglia, ovunque chiodi e ferri esposti che rappresentano un pericolo concreto per gli animali, nessun cestino. Tutti gli incontri svolti tra utenti e amministrazione si sono esauriti in una serie di rimpalli e scuse con un sostanziale niente di fatto. Raccogliamo l’invito al confronto partendo da alcune domande. Come mai quando ci siamo recati a manifestare di fronte al circo nonostante la massiccia presenza di cittadini…

Share

GLI ANIMALI VI METTEREBBERO A CUCCIA
Animali / 20 Febbraio 2019

A volte la realtà supera la fantasia; è questo che abbiamo pensato quando siamo venuti a conoscenza dell’invito di Matteo Franconi rivolto ad associazioni animaliste, volontari e cittadini avente ad oggetto ” Gli amici a quattro zampe”. Conoscendo perfettamente il trattamento, l’azione politica e lo spazio che questa amministrazione ha riservato agli animali, non possiamo sottrarci dal criticare fortemente simili operazioni spot e per di più scadenti. Comprendiamo l’ansia spasmodica e l’affanno di dover restare a galla ad ogni costo, ma scoprire il fianco cavalcando un tema nel quale l’operato è stato per certi aspetti nullo e per la maggior parte disastroso, significa avere una considerazione bassissima dei cittadini i quali, a differenza vostra, vivono la città e amano gli animali. L’unico sgambatoio presente in città versa in condizioni pessime ed in totale stato di abbandono; totalmente assente la manutenzione, situazione immutata da anni nonostante decine di segnalazioni fatte pervenire all’amministrazione utilizzando tutti i canali; quando il Movimento 5 Stelle ha interloquito col sindaco in sede di consiglio comunale denunciando le pessime condizioni igienico sanitarie delle colonie feline comunali con particolare riferimento a quella dell’ospedale che va avanti unicamente grazie al buon cuore di una volontaria, la risposta del sindaco…

Share