Pontedera 5 Stelle, Cittadini con l'elmetto!

1 – Requisiti e impegni dei candidati

20 aprile 2014

redman-680x3651.1 – Requisiti base:

All’atto della loro candidatura e nel corso dell’intero mandato elettorale, ogni candidato non dovrà essere iscritto ad alcun partito o movimento politico
Ogni candidato non dovrà avere riportato sentenze di condanna in sede penale, anche non definitive
Ogni candidato non dovrà avere assolto in precedenza più di un mandato elettorale, a livello centrale o locale, a prescindere dalla circoscrizione nella quale presenta la propria candidatura (si ricorda che nessuna lista del M5S si presenta alle elezioni provinciali, in quanto secondo noi le province vanno abolite, e quindi, per coerenza, non ci presentiamo).
Nel caso in cui durante il mandato un candidato perda anche uno solo dei requisiti di base, si impegna a rimettere immediatamente  il mandato e a far subentrare il candidato successivo. Il M5S non fa alleanze.

1.2 – Impegni dei candidati:

Ogni candidato si impegna a rimettere il mandato elettorale ricevuto, nel caso in cui, nel corso del suo svolgimento perda o si dimostri non abbia posseduto fin dall’origine uno o più dei requisiti minimi sopra descritti. In mancanza, l’intera lista perderà il diritto di qualificare la propria attività con la certificazione del blog
All’atto della propria candidatura, la lista provvederà a pubblicare in Rete, in un apposito ed adeguato spazio web, l’elenco dei componenti ed il loro curriculum vitae, con il proprio programma di governo ed istituirà contemporaneamente un blog aperto a tutti i cittadini che consenta il libero scambio di opinioni e critiche con i componenti della lista civicaI candidati si impegnano a non avere alcun altro incarico elettivo; a rendicontare mensilmente on-line sul sito del Comune ogni compenso derivante dalla carica ricoperta; a incontrare periodicamente cittadinanza e associazioni per ascolto/soluzione problemi e riporto degli stessi in consiglio; a facilitare la fornitura di qualsiasi informazione o documento richiesto dal cittadino o dall’associazione ; a rendere conto semestralmente alla cittadinanza del nostro  operato e chiedere conferma riguardo al proseguimento del suo incarico.
I candidati non eletti e gli altri attivisti locali si impegnano a formare, come volontariato, uno staff a supporto degli eletti.
Nel caso in cui un eletto al consiglio comunale decida di competere per altre tornate elettorali (ad esempio elezioni Regionali 2015) dovra’ dimettersi da consigliere comunale almeno 6 mesi prima della data delle elezioni alle quali intende partecipare.

Share

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *